Il Giorno più Bello della Mia (e della Tua) Vita

Fa’ di ogni passo una tua scelta. Crea te stesso e assumetene l’intera responsabilità.
– Osho-

Ti hanno mai chiesto qual è stato il giorno più bello della tua vita? Cosa hai risposto?
Probabilmente quello in cui è nato tuo figlio, o del tuo matrimonio, dell’incontro con la tua anima gemella o il giorno in cui ti sei laureato.

In passato qualcuno mi ha fatto questa domanda ma non ho mai saputo dare una risposta rapida, decisa e soprattutto realistica, perché ho sempre avuto la sensazione che il momento più memorabile della mia esistenza dovesse ancora arrivare.

Il giorno più bello della mia vita

In cuor mio sentivo che il giorno più bello della mia vita sarebbe stato quello in cui la mia esistenza avrebbe preso una direzione nuova ed inaspettata; non riuscivo ad immaginare cosa sarebbe accaduto di preciso ma ero sicura che avrebbe rappresentato il principio di una serie di cambiamenti che avrebbero stravolto in modo positivo tutta la mia vita.

Quel giorno è arrivato qualche anno fa ed è stato il momento esatto in cui ho finalmente realizzato che la responsabilità della mia esistenza è solo nelle mie mani e che nessun altro, oltre me, può mettersi al timone della mia barca e decidere la direzione verso cui dirigerla.

Devi assumerti la responsabilità personale. Non puoi cambiare le circostanze, le stagioni, o il vento. Ma puoi cambiare te stesso.
– Jim Rohn-

In quello stesso giorno mi sono resa conto che non esistono scuse su cui ripiegare, né persone alle quali dare la colpa per ciò che mi accade; ho capito che i miei genitori, la mia insegnante delle scuole elementari, la società, mio nonno, il mio cane… non possono in alcun modo influenzare la direzione della mia vita e che la condizione in cui mi trovo oggi – e quella in cui sarò domani – è frutto delle mie decisioni e delle scelte che io ho compiuto in passato. Se qualcuno ha deciso per me è perché io glielo ho permesso: io ho concesso agli altri di dirmi cosa dovevo o non dovevo fare, come comportarmi, a cosa credere e come pensare.

Da quel giorno per me tutto è cambiato: quando smetti di considerarti vittima delle circostanze e assumi il pieno controllo della tua esistenza, non puoi essere più la stessa persona di prima.

Mi rendo conto che è molto comodo delegare la propria vita agli altri perché si può sempre dare la colpa a qualcuno per la condizione in cui ci si trova, e poi perché – in questo modo – si evita di agire, di rischiare e di cambiare.

Però se vuoi essere una persona libera e migliorarti a livello personale, il primo passo da fare è proprio quello di vivere con l’idea che tu solo sei responsabile di quello che fai, di ciò che pensi e di come sei.

Ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle.

– Denis Waitley-

E’ necessario che tu comprenda che i tuoi genitori ed il modo in cui ti hanno allevato, il  paese in cui sei cresciuto, gli amici, la scuola, l’infanzia difficile o le esperienze dolorose, fanno parte sì del tuo passato ma non possono, oggi, influenzare le tue scelte ed il tuo modo di essere.
Il mondo è pieno di persone che sono nate e cresciute in condizioni sfavorevoli ma che non si sono mai nascoste dietro le loro mancanze o hanno usato scuse per non fare nulla; queste persone hanno persistito con passione e fiducia per realizzare i loro sogni ed oggi vivono un’esistenza felice ed appagante.

Se non prendi in mano le redini della tua vita, gli altri lo faranno per te; in poco tempo ti ritroverai a vivere un’esistenza che non ti appartiene ed ogni giorno cercherai qualcuno da incolpare per la situazione in cui ti trovi.

Se vuoi essere davvero felice scegli di ascoltare la tua voce interiore, piuttosto che le opinioni caotiche degli altri e di realizzare i tuoi sogni, non ciò che gli altri hanno sognato per te.

Ricorda che la vita è un dono e questo dono è per te. Gli altri possono decidere di camminare al tuo fianco, ma nessuno può percorrere il cammino al posto tuo.

Allora, hai capito quale potrebbe essere il giorno più bello della tua vita?

C’è una bellissima poesia di William Ernest Henley, intitolata Invictus che termina con questo verso: “Non importa quanto sia stretta la porta, quanto piena di castighi la vita. Io sono il padrone del mio destino: io sono il capitano della mia anima.”

Il giorno più bello della tua vita sarà proprio quello in cui comprenderai che sei il padrone del tuo destino ed il capitano della tua anima. A partire da quel giorno potrai fare cose meravigliose.

4 commenti su “Il Giorno più Bello della Mia (e della Tua) Vita

  1. Francesco

    Il giorno più bello della mia vita è stato quando ho preso il controllo di me stesso e quando ho deciso di lottare per cio in cui credo. Quando ho capito che la mia felicità non dipende da qualcosa di esterno la mia vita é cambiata notevolmente! Grazie per questo articolo 😉 Un saluto

    1. Ida Post author

      Che bello Francesco! Molto positivo il tuo commento, sono sicura che questa tua “scoperta” ti porterà molto lontano :) Ti auguro davvero di proseguire per questa strada! Un saluto anche a te, Ida

  2. Stefano

    Articolo stupendo Ida!
    In poche righe hai espresso dei pensieri notevoli che condivido assolutamente…diventare padroni del proprio destino é fondamentale, é una scelta che ti fa fare la differenza nella vita…
    Io l’ho fatta e sono una persona felice…adesso dobbiamo incoraggiare la gente intorno a noi…solo così avremo un mondo migliore.

  3. Stefano

    Padroni del proprio destino!
    É il motto per vivere….grazie Ida per questo articolo.sei illuminante!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.