Viaggiare e Dormire Low Cost con il CouchSurfing

E’ già da diverso tempo che ho scoperto il CouchSurfing, questo nuovo modo di viaggiare e dormire low cost che mi ha totalmente affascinata e a cui per nulla al mondo adesso rinuncerei.

Grazie a questa organizzazione, il sito è www.couchsurfing.org, si può essere ospitati da persone da tutto il mondo che mettono a disposizione gratuitamente un posto per dormire a casa propria a chi, per un motivo o per l’altro (ma di solito per viaggiare), ha bisogno di soggiornare nella loro città.

Ovviamente vale per entrambi le parti, cioè si può essere ospitati ma anche decidere di ospitare un viaggiatore in casa propria.

Personalmente non ne faccio una questione economica, anche se sarei ipocrita a dire che non mi dispiacerebbe risparmiare qualche soldino quando vado in vacanza, ma a prescindere dai soldi, credo molto nella filosofia del CouchSurfing e perciò mi fa piacere diffonderla parlandone con più persone possibili.

Quando per la prima volta un mio amico me ne parlò, il mio primo pensiero fu: ma che sei matto? Come fai ad andare a dormire a casa di persone che non hai mai visto prima? E come fai a far entrare estranei a casa tua? Ovviamente avevo una marea di pregiudizi e convinzioni sbagliate sul concetto di ospitalità ma anche su me stessa. Non ci avevo mai pensato prima e mi sembrava tutto così assurdo.

Decisi comunque di provare più che altro per mettere alla prova i miei limiti. Scelsi di fare la mia prima esperienza non molto lontano dal posto in cui vivevo, così optai per la città di Matera. Mi iscrissi al sito, compilai il mio profilo e mandai qualche richiesta di ospitalità ad alcune persone del posto. Mi risposero subito una coppia di signori cinquantenni (dimenticavo di dirvi che non ci sono limiti di età per iscriversi) che accettarono subito la mia richiesta. Dopo qualche giorno partii subito per Matera per visitare i famosi Sassi e fui ospitata da questi squisiti signori che per 3 giorni mi misero a totale disposizione la camera del figlio, fuori per un viaggio. L’esperienza è stata molto positiva, mi hanno personalmente portato in giro per visitare la città, presentato a parenti ed amici e soprattutto mi hanno fatto conoscere a fondo tutte le meraviglie di Matera attraverso storie ed aneddoti che solo chi ci abita può sapere. Il bello del CouchSurfing è proprio questo. Visitare a fondo un luogo guardandolo dalla prospettiva di chi ci vive, immergersi totalmente nella sua cultura e scoprire posti sconosciuti che non sono riportati sulle guide turistiche.

Dopo questa meravigliosa esperienza ne ho fatte anche altre, l’ultima è stata a Bucarest dove ci hanno ospitato persone favolose, tra cui Mirela e Mihai, con cui si è istaurato un bellissimo rapporto di amicizia. Ancora oggi ci sentiamo spesso, dopo qualche mese sono venuti a trovarmi in Italia e fra un pò ritornerò in Romania per rivederli.

Dato che a casa ho anche io un po’ di spazio libero ho deciso di dare la mia disponibilità ad ospitare, anche in questo senso ho avuto sempre esperienze positive; le persone che ho ospitato fin’ora si sono dimostrate sempre molto tranquille e disponibili e sono rimasta in contatto anche con alcuni di loro. Insomma, pian piano grazie al CouchSurfing posso dire di avere degli amici un po’ sparsi per il mondo e sempre disponibili ad accogliermi nelle loro case. Ho conosciuto persone con culture e stili di vita totalmente opposti tra di loro, nella maggior parte dei casi queste persone hanno cucinato per me i piatti tipici della loro tradizione, mi hanno parlato a fondo della loro cultura e davvero mi hanno aperto la mente a nuove e meravigliose scoperte. 

Insomma, posso dire che il CouchSurfing ha totalmente cambiato il mio modo di viaggiare e di andare in vacanza, ma non solo, mi ha permesso di mettere alla prova i miei limiti e le mie convinzioni, facendomi fare cose che mai e poi mai avevo immaginato di fare.

Se vuoi sapere di più sul CouchSurfing ho creato una guida (in formato .pdf), dove ho raccolto informazioni più dettagliate e piccoli consigli utili a chi volesse iscriversi. Per riceverla gratuitamente, basta mandarmi una mail a blog@vitalibera.it.

12 commenti su “Viaggiare e Dormire Low Cost con il CouchSurfing

  1. Francesco

    Ho ricevuto e ho letto subito la guida perchè mi ha incuriosito molto questo couchsurfing, un mio amico anche è iscritto e me ne ha parlato sempre bene!!! Grazie per le informazioni Ida mi hai convinto, mi iscrivo anche io :) Francesco

  2. Stefania

    Sono interessata a questo particolare modo di viaggiare per conoscere gente e posti da un’altro punto di vista, che non è esattamente quello di un semplice turista.

    Ciao

    1. Ida Post author

      Ciao Stefania, secondo me dovresti iscriverti perchè sono sicura che non te ne pentirai. Magari questa estate puoi fare già la tua prima esperienza! Se hai bisogno di aiuto chiedimi pure.Ida.

    1. Ida Post author

      Wanda è normale avere un pò di diffidenza all’inizio ma per avere la sicurezza di non incontrare “malintenzionati” basta leggere le referenze lasciate dagli altri; chi ha referenze positive di sicuro è una persona seria e puoi andare tranquilla. Se vuoi viaggiare con il couchsurfing ti consiglio, quindi, di contattare solo persone con referenze (positive ovviamente), in caso trovi qualcuno che non abbia nessuna referenza o un profilo poco chiaro e incompleto è meglio pensarci 2 volte! Ciao, Ida.

  3. Eduardo

    Ciao anch’io concordo con Ida. Guarda Wanda, all’inizio, quando mi sono avvicinato a cs, ero diffidente. Poi la mia curiosità alla vita, la voglia di far conoscenza, mi hanno permesso di lasciarmi andare. Posso oggi dirti che è un modo sano di viaggiare. Inoltre si ha l’occasione di conoscere persone nuove, di scambiare relazioni e modi di vivere diversi. culture… tutto ciò è ricchezza . Ovviamente i malintenzionati ci sarannno pure, sono ovunque. Ma facendo attenzione, osservando ad esempio i profili, le referenze , come ti ha consigliato Ida, non potrai che trovare persone simpatiche con le quali condividere una parte del tuo presente. Con calma vedrai che non poi non potrai più farne a meno! ^!^
    ciao buon viaggio….

    1. Ida Post author

      Ciao Eduardo è sempre un piacere conoscere un couchsurfer! Dalle tue parole sembra proprio che anche tu abbia avuto tante memorabili esperienze, ho visto anche il tuo profilo su CS..sei proprio un vero viaggiatore! :)
      Chissà forse CS un giorno ci farà incontare, magari a qualche vegan fest! :)

  4. Garry

    Cosa dire… questo couchsurfing sembra essere davvero interessante! Appena posso mi iscrivo anche io.

  5. Chloe

    Per esperienza posso assicurarti che è sicuro al 100%.
    Ovviamente bisogna far riferimento alle referenze! Un profilo senza referenze o con referenze ambigue va scartato a priori.
    Ad ogni modo è un bellissimo modo di viaggiare (oltre che dormire low cost).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.